Pubblicato il

Topolino libretto e L’Operazione Dollaro

operazione dollaro

Operazione Dollaro

Operazione Dollaro fu la prima iniziativa editoriale legata a Topolino libretto che vide l’uscita di gadget allegati al fumetto di Topolino.


Ancor prima del “Francobollo che tintinna” (Operazione Quack) e di “Badabam Operazione miliardo” (Storia e Gloria della Dinastia dei Paperi), nell’estate del 1969 prese il via l’Operazione Dollaro.

L’Operazione Dollaro è la prima di una lunga serie di “operazioni” con i gadget, uscita con Topolino libretto, che si sarebbero poi succedute anche negli anni a venire diventando, così, un appuntamento estivo ricorrente per i giovani lettori del settimanale Topolino.

Nel luglio del 1969, dal numero 708 al numero 713 prende il via l’Operazione Dollaro: ogni numero era allegata una particolare moneta in plastica dorata con l’effige di un personaggio Disney (Topolino, Pippo, Pluto, Paperone, Paperino e Archimede) da una parte e il simbolo del dollaro dall’altra (qui in vedita la serie completa monete e fumetti).

A differenza delle operazioni che seguiranno, l’Operazione Dollaro non era abbinata a storie a fumetti.

Ad affiancare l’Operazione Dollaro ci fu anche un concorso con 11000 premi per i lettori, ben pubblicizzato sulle copertine dell’epoca, dove tocca ad un Paperino intento a leggere la sensazionalistica notizia far crescere l’hype del concorso:

“Scacco matto a Paperone col l’Operazione Dollaro un dollaro in tutte le copie! Ed in più…?”

 

operazione dollaro