Legenda

STATO DI CONSERVAZIONE DEI FUMETTI

Lo stato di conservazione di un fumetto viene classificato con 6 differenti diciture: FIOR DI STAMPA, MAGAZZINO, EDICOLA, OTTIMO, BUONO, MEDIOCRE. E’ evidente che catalogare con una semplice parola l’usura di fumetti che hann da 20 a 50 e più anni di età potrà risultare generico ed impreciso. Inoltre, a parte la ovvia soggettività che presiede all’utilizzo di tali termini, va considerato che le diverse epoche di appartenenza degli albi a fumetti influiscono in modo diverso sulle valutazioni (ad esempio, il termine EDICOLA non ha lo stesso valore se applicato ad un fumetto di DIABOLIK degli anni ‘60 piuttosto che a un fumetto di DYLAN DOG della settimana scorsa. Una o più foto possono aiutare a capire lo stato generale del fumetto, ma qualora ci fossero ancora dubbi saremo lieti di fornire ai richiedenti maggiori delucidazioni e dettagli anche per telefono o e-mail.
Nel mondo numismatico esiste la termologia FIOR DI CONIO ed è inequivocabile, volendo rapportare questo parametro nel mondo del fumetto potremmo dire

– FIOR DI STAMPA
la perfezione una vera e propria chimera, ovvero:

Copertina: colori brillanti, lisce, senza macchie o aloni in controluce, nessuna piega, perfetta.
Costola: perfettamente squadrata, con scritte chiare e centrate.
Piega di lettura: assolutamente assente
Pagine: bianche e perfettamente attaccate alla costola,
Bordi pagine: assolutamente bianchi, bordi perfettamente rifilati e squadrati.
Condizioni generali: compattezza assoluta tale da formare un oggetto perfetto in ogni sua componente, senza alcuna ombra anche in controluce.

– MAGAZZINO
il non plus ultra! I fumetti che tutti vorremmo avere, ovvero:

Copertina: colori brillanti, liscia, nessuna piega.
Costola: perfettamente squadrata, con scritte chiare e centrate.
Piega di lettura: assente.
Pagine: bianche e attaccate alla costola, senza pieghe.
Bordi pagine: bianchi o appena ingialliti dal tempo, perfettamente rifilati e squadrati.
Condizioni generali: elevato senso di compattezza, senza alcun segno o scritta.

– EDICOLA
Fumetto eccellente, con difetti quasi impercettibili, ovvero:

Copertina: colori vivi anche con piccolissime pieghe o segni di corda.
Costola: ben squadrata con scritte chiare e centrate, anche con lievissimi segni di corda o ammaccatture da trasporto.
Piega di lettura: assente
Pagine: bianche o appena ingiallite ben attaccate alla costola.
Bordi pagine: bianchi, ingialliti o bruniti, ben rifilati e squadrati.
Condizioni generali: elevato senso di compattezza anche in presenza di segni di corda o piccole ammaccature dovute al trasporto.

– OTTIMO
Fumetto collezionabilissimo con difetti generalmente lievi, che mostra comunque i segni del tempo: ingiallimento, qualche leggera piega, qualche piccola scritta, lieve imbarcamento, piccolissime macchie… ovvero:

Copertina: colori vivi, piccole pieghe, anche con minuscoli segni di umidità o piccole scritte.
Costola: squadrata, con scritte chiare e centrate, anche con microscopiche sbucciature.
Piega di lettura: presente ma non tale da inficiare la compattezza generale dell’albo.
Pagine: attaccate alla costola, anche con piccole pieghe.
Bordi pagine: ingialliti o bruniti, rifilati e squadrati, piccolissimi strappi o mancanze.
Condizioni generali: buona compattezza generale con piccoli difetti quali macchie, segni d’umidità o piccole scritte.

– BUONO
Fumetto collezionabile, normalmente bene in squadra e che presenta solo un paio di difetti grossi generalmente compensati da altri pregi, ovvero:

Copertina: colori anche leggermenti sbiaditi, piccole pieghe, piccole scritte o segni.
Costola: più o meno squadrata, scritte leggibili anche non ben centrate, piccole mancanze.
Pagine: più o meno bene attaccate alla costola anche con pieghe e strappi evidenti che NON interessino le vignette.
Bordi pagine: buone condizioni, ingialliti o bruniti, anche con squadratura e rifilatura approssimative, anche con strappi o mancanze non inficianti (non vengono interessate le vignette).
Condizioni generali: scarsa sensazione di compattezza, presenza di macchie, segni d’umidità o scritte.

– MEDIOCRE
Fumetto comunque integro ma estremamente vissuto, con più difetti e di vario tipo in congiunzione, scotch, scritte, costola danneggiata, pieghe, macchie, colla, fogli staccati, scolorimenti, strappi, anilina. Più una copia da lettura che da collezione ovvero:

Copertina: colori sbiaditi, pieghe, segni o scritte.
Costola: leggermente rovinata, con scritte più o meno leggibili, anche con mancanze.
Pagine: attaccate più o meno male alla costola, pieghe e strappi evidenti e deturpanti.
Bordi pagine: in condizioni appena accettabili, frastagliati o seghettati, anche con strappi, colorazioni o mancanze.
Condizioni generali: assoluta mancanza di minimo senso di compattezza generale, non adatto alla collezione da tenere come copia da lettura o archivio in attesa di una sostituzione.

Ovviamente esistono anche dei gradi intermedi per la catalogazione dei fumetti come PIU’ CHE BUONO, BUONO/OTTIMO, QUASI EDICOLA, ecc.

Piccola parentesi sui fumetti di reso o di busta

Si tratta di fumetti che presentano la caratteristica di avere i bordi delle pagine colorate, o gli angoli tagliati, o ancora segni di vernice sulla costa. Ogni casa editrice utilizzava il suo personalissimo metodo per contrassegnare tali albi.
I fumetti di busta presentano sul mercato collezionistico un valore inferiore rispetto ad un fumetto “regolare” per questo motivo la provenienza da busta sarà SEMPRE ben evidenziata a scanso di equivoci.